Informativa

Su questo sito utilizziamo solo cookies tecnici. Navigandolo accetti. Clicca su Leggi Policy per ulteriori informazioni.

Ultimo Giornalino  

   

Accedi  

   
Mercoledì, 02 Giugno 1999 00:00

Attualmente...

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

A partire dal niente, piano piano la fraternita di Agognate è nata, è cresciuta ed è arrivata fino ad oggi acquistando presenza e visibilità. Difficile dare un giudizio su questa presenza, stabilire quanto sia conforme all’intenzione dei suoi membri, dove individuare i suoi fallimenti o le sue vittorie. Di certo non le è lecito vantarsi di nulla, nonostante lo faccia, poiché ha piantato le sue fondamenta sull’esperienza, sulla conoscenza del “naufragio” e su quanto avviene dopo, la “zattera”: metafora di un momento chiave della vita dell’uomo. Dunque polvere è e polvere diventerà e beato chi ha imparato ad apprezzare la polvere.
Ma tornando alla visibilità, oggi la fraternità si trova al crocevia di alcuni snodi che si perdono nel complesso e frastagliato territorio di questo nostro mondo. E’ in rapporto con diverse realtà dalle quali attende sollecitazioni e verso le quali cerca disponibili risposte. E poiché è una comunità formata da precise persone è attraverso di esse e del loro lavoro che opera, non solo misurandosi con quanti oggi la costituiscono, ma con la disponibilità di quanti magari ancora non la conoscono e che, conosciuta, intenderanno partecipare al suo cammino.
         - La chiesa e la chiesa locale, la chiesa novarese anzitutto. La fraternita di Agognate è nata, è stata accolta, è cresciuta nel suo seno e, pur spaziando oltre i suoi confini, ne vive le tensioni, le speranze, gli impegni in misura preponderante, attraverso molteplici occasioni di predicazione o di servizi alle parrocchie, l’amministrazione dei sacramenti per esigenze particolari come la presenza nella penitenzieria del duomo, attraverso l’ospitalità di gruppi per giornate di preghiera e ritiro, attraverso incarichi più strutturati quali l’inserimento nel Consiglio Pastorale Diocesano e nel Coordinamento degli Uffici Pastorali con la delega specifica di occuparsi del settore ecumenico e del dialogo anche con le nuove forme di religiosità che in questi anni vanno diffondendosi.
Ma attraverso la chiesa locale e l’interesse ecumenico si spalanca la porta sulla sua presenza nella Commissione Ecumenica Piemontese e sul più vasto movimento del S.A.E. (Segretariato Attività Ecumeniche) favorendone a Novara la costituzione e lo sviluppo di una sua nuova cellula. Presente nel G.R.I.S. (Gruppo Ricerca Informazioni Sette), ha costituito un piccolo centro di informazione raccogliendo testi, riviste e studi sul settore.
            - L’ordine domenicano di cui costituisce una casa e del cui carisma vive e intende vivere. La nascita e il cammino di una fraternita laica domenicana ha aperto la sua presenza nel Consiglio Provinciale del nord Italia, nonché relazioni con assemblee ed iniziative internazionali.
             - Ma al di là di impegni strettamente “ecclesiali”, non sfugga la considerazione che la Chiesa, i domenicani, il vangelo,… sono o dovrebbero essere per l’uomo, ogni uomo e ogni sua realtà, tanto da non essere per nulla secondario l’impegno di ogni membro della fraternità nel suo lavoro. E’ dunque presente nella scuola, in ospedale, in fabbrica,  nell’artigianato o nei più diversi uffici e mestieri. E’ presente anche a “Casa speranza", un’iniziativa diocesana di prima accoglienza. Ma poiché la predicazione è la sua anima, promuove iniziative di studio, di ascolto della Parola di Dio “scritta” (la Bibbia) con la lectio divina settimanale e la lettura biblica giornaliera (ufficio delle letture e S. Messa), della Parola di Dio “vivente” con iniziative concretizzatesi per esempio, nei “Sabati di Agognate”, cicli di conferenze di diversi oratori su realtà umane, sociali, politiche, filosofiche e religiose di attualità. Da non dimenticare il giornalino che avete tra le mani.

Letto 1165 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

   
© Copyright 2018 Fraternita’ Domenicana di Agognate - Via Valsesia Agognate 1, 28100 Novara - 0321.623337 - 0321.1856300 - info@agognate.it - Webmaster: P. Raffaele Previato op