Informativa

Su questo sito utilizziamo solo cookies tecnici. Navigandolo accetti. Clicca su Leggi Policy per ulteriori informazioni.

Stampa questa pagina
Mercoledì, 01 Dicembre 2010 00:00

Perché formare una famiglia oggi

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il concetto di famiglia, come dovere sociale, per mantenersi economicamente, per avere figli, è ormai tramontato.

Oggi avere una famiglia è più una scelta che una necessità.
Eppure, molti giovani scelgono di formare una famiglia e molte di queste famiglie non arrivano al 5° anno di convivenza.
Questo ci fa riflettere: vivere insieme è difficile.
Molte volte non si è preparati alle esigenze che vivere insieme presenta e ci si divide alle prime difficoltà che non si riescono a superare.
Posso dirvi solo, da persona che è nata senza una famiglia, ma che se ne è costruita una da più di 30 anni, cosa penso che una famiglia non debba essere e che cosa dovrebbe essere:
-    Non deve essere l’unione di due solitudini
-    Non deve essere un bel guscio vuoto
-    Non deve essere una rapporto dove si vuole cambiare l’altro
-    Non deve essere un’idea che i figli sono tuoi perché li hai fatti tu
-    Non deve essere un posto dove ci si può chiudere e lasciar fuori i
                  problemi della società e degli altri.
-    Non deve essere un luogo dove dobbiamo fare tutto insieme e non
                 lasciare spazio alla personalità dell’altro.
Penso, invece, debba essere:
-    Un motore che ci spinge ad affrontare i problemi con l’altro
-    Essere più forti con il sostegno dell’altro
-    Accettare l’altro con i suoi difetti
-    E’ pensare di fare una strada insieme con più stimoli
-    E’ spalleggiarsi quando si è in difficoltà
-    Accettare l’altro com’è, senza pensare che vogliamo sia come noi,
                 perché siamo meglio di lui
E soprattutto, penso che formarsi una famiglia sia una grossa fatica, perché è faticoso capirsi, rispettarsi, ascoltare, educare i figli ai valori veri. Faticoso è accettare i figli con la loro diversità. Faticoso non chiudersi nel guscio, dove ci si sente protetti, per non affrontare i problemi di tutto quanto sta fuori.
Ma se avete forza e voglia di affrontare questa fatica, fatelo, ne vale la pena.

Letto 1649 volte Ultima modifica il Venerdì, 10 Ottobre 2014 10:03